Formidabile Ternana: affonda l’Avellino e dopo tre anni torna in B

Grande cavalcata degli uomini di mister Lucarelli

di Redazione ITASportPress

Oggi alla Ternana bastava un solo punto per festeggiare la promozione in Serie B ma questa grande squadra non si è mai fermata conquistando la vittoria numero 26 di questo straordinario campionato. Battuto l’Avellino per 4-1 e con 81 punti dopo 32 partite i rossoverdi tornano in Serie B dopo tre anni con largo anticipo. Gol realizzati già nel primo tempo da Falletti, Paghera e Furlan e poi di Partipilo che hanno steso la seconda in classifica al Liberati.

(Getty Images)

RE CRISTIANO – Cristiano Lucarelli dopo aver girato l’Italia ha centrato in terra umbra il primo significativo successo da allenatore. La sua squadra si è resa protagonista di una formidabile cavalcata (una sola sconfitta) e non è fatta per speculare: cercherà la vittoria numero 25 per poi proseguire verso altri record di una stagione stupefacente. La Ternana fa festa negli spogliatoi dopo il triplice fischio mentre i tifosi potranno festeggiare solo a casa visto che stante le prescrizioni anti Covid non lo hanno potuto fare allo stadio. Ma Terni da giorni è imbandierata per rendere merito alla formidabile squadra di Lucarelli che ha stabilito un record in Serie C per aver ottenuto la promozione con quattro turni di anticipo.

(Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy