Ghirelli: “La Lega Pro non si ferma, ma abbiamo bisogno di sostegno per evitare il collasso”

Parla il presidente della Lega Pro

di Redazione ITASportPress
ghirelli

La Serie C, come tutto il mondo del calcio in generale, sta attraversando un periodo molto complicato dal punto di vista economico-finanziario. Nonostante le varie problematiche, la Serie C non ha intenzione di alzare bandiera bianca: “La Serie C non si ferma fino a quando il Paese e le autorità scientifiche non decidono di fermarla – dichiara Ghirelli ai microfoni di Sky Sport – . Abbiamo bisogno di un intervento economico da parte del Governo, o a gennaio rischiamo il collasso. Poi Ghirelli tocca il tema dei rinvii: “Noi abbiamo posticipato 40 partite per rifare i tamponi. 20 sono state rinviate completamente, 2 per nebbia, 8 sono state recuperate e programmate. Le altro saranno riprogrammate entro dicembre. È una stagione complicata, un periodo in cui c’è dolore, precarietà, tante partite sono messe in discussione. Ma bisogna giocare, andare avanti, dare un segnale di credibilità al Paese. È una partita in cui serve coraggio. Abbiamo messo in piedi 1500 iniziative di solidarietà coi club, 500 nel periodo Covid. I giocatori sono stato esempi di solidarietà, noi siamo questi”.

Ghirelli presidente Lega Pro
Ghirelli (Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy