Juve Stabia, furia Caserta: “Arbitro ha favorito il Catania che ha vinto con solo un tiro in porta”

Juve Stabia, furia Caserta: “Arbitro ha favorito il Catania che ha vinto con solo un tiro in porta”

Caserta in passato ha anche vestito la casacca del Catania

di Redazione ITASportPress

Non l’ha presa bene la sconfitta col Catania il tecnico della Juve Stabia, Fabio Caserta che ha usato frasi forti in mixed zone puntando l’indice sull’arbitro: “La Juve Stabia ha fatto un’ottima gara raccogliendo però zero punti. Mi fa incavolare una cosa: a fine partita l’arbitro chiama le persone della sicurezza chiedendo protezione. Il direttore di gara ha avuto un metro di giudizio diverso nel finale. Ha fischiato fallo a favore di Mazzarani che non c’era mentre si è verificata almeno due volte con Simeri la stessa dinamica, ed è stato fischiato il fallo a favore sempre per gli ospiti. A fine partita Morero si è avvicinato chiedendo, giustamente, il perché del recupero non allungato dopo l’esultanza del Catania e, solo per questo, si è beccato il rosso. Abbiamo chiesto nuovamente la spiegazione nello spogliatoio all’arbitro che invece si è girato dall’altra parte. La classe arbitrale si sente di stare su un piedistallo e noi siamo le vittime designate. La prestazione positiva fa piacere, ma nel calcio contano i punti. Sono varie giornate in cui noi non raccogliamo nulla, non solo per demeriti nostri o per aspetti tattici. Ogni volta ne succede una nuova. Dispiace che proprio oggi, con più tifosi a gremire il Menti, sia mancato un risultato positivo. Il Catania non meritava i tre punti, io ricordo solo una punizione di Lodi in 90′ minuti. Negli ultimi 20′ di gara ci siamo allungati ma la Juve Stabia non meritava la sconfitta”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy