Lecce, Lepore: “Catania incaz… dopo ko col Melfi ma noi lo siamo di più”

Le parole del calciatore del Lecce Franco Lepore a pochi giorni dal match col Catania

di Redazione ITASportPress

«La partita con il Catania è importante quanto la sfida con il Foggia – dice alla Gazzetta dello Sport il calciatore del Lecce Franco Lepore –. Tutto passa dal match con i siciliani, è fondamentale vincere per arrivare bene al derby dello Zaccheria. Già all’andata abbiamo messo il Catania in gran difficoltà, la nostra sconfitta è stata immeritata. Loro sono incazzati per lo scivolone casalinga con il Melfi, noi dovremo esserlo ancora di più».

ASSENZE Nel match con il Catania peseranno le assenze di tre potenziali titolari come Drudi e Torromino, squalificati, e Mancosu che è infortunato. «Mancosu è importante per noi – dice Lepore –. Ma chi scenderà in campo al suo posto farà comunque bene, ne sono convinto. Mi dispiace piuttosto per la squalifica di Torromino. Credo che al momento dell’espulsione il suo intervento sia stato interpretato male dall’assistente, che ha voluto fare il protagonista inducendo all’errore l’arbitro, per un fallo che in realtà non c’era. Comunque andiamo avanti, se siamo secondi a un punto dal Foggia ci siamo meritati questa posizione. E chi parla di presunti aiuti arbitrali, a nostro favore, non fa altro che regalarci una carica in più di energia positiva».

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy