Lega Pro, Ghirelli: “Siamo contro i banditi in campo. Ci costituiremo nel procedimento Corner Bet”

Lega Pro, Ghirelli: “Siamo contro i banditi in campo. Ci costituiremo nel procedimento Corner Bet”

Il presidente della Lega Pro ha parlato dopo indagine Corner Bet

di Redazione ITASportPress

In relazione alle notizie apparse sugli organi di informazione relative all’indagine Corner Bet della Polizia Postale di Catania, il Presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli dichiara: “Apprendiamo la notizia dell’indagine trattandola con la massima serietà. Abbiamo subito attivato le nostre procedure interne facendo gli accertamenti del caso con i nostri consulenti di Sportradar. Attendiamo con fiducia i risultati delle indagini da parte delle autorità competenti e siamo a totale disposizione delle stesse. Siamo contro i banditi in campo ed in Tribunale. Ci costituiremo nel procedimento e abbiamo già conferito incarico al Prof. Avv. Astolfo Di Amato. Nel contempo ci preme evidenziare l’importanza che per la nostra Lega ha la formazione e la prevenzione contro le frodi nelle scommesse sportive, in particolare dei giovani. L’Integrity Tour di Lega Pro, giunto alla 91esima tappa, in questa stagione ha già visto tre incontri di formazione con i club a Siena, Vicenza e Padova. Il nostro impegno contro il match fixing è totale e l’Integrity Tour ne è una prova costante, così come totale è la nostra vicinanza e collaborazione con le forze dell’ordine”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy