Serie C

Lega Pro, Ghirelli: “Stadi asset fondamentale per la sostenibilità economica dei club”

Ghirelli (Getty Images)

Il numero uno della Lega Pro spiega il motivo

Redazione ITASportPress

“Il mio stadio ideale? Uno stadio aperto nel quale possano svolgersi diverse attività, che possa non solo produrre profitto per le società ma che possa generare un impatto sociale sul territorio”. Così il Presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, intervenuto al Social Football Summit all’Olimpico di Roma.“L’impiantistica sportiva è uno degli asset fondamentali per raggiungere l’obiettivo della sostenibilità economica dei nostri 60 club perché avere stadi polifunzionali vuol dire poter catalizzare più risorse. C’è poi un dato sociale, lo stadio deve essere protagonista di una nuova centralità urbana, un punto di riferimento per la formazione e l’educazione delle nuove generazioni” prosegue il Presidente Ghirelli. “Il PNRR rappresenta una straordinaria opportunità in tal senso. Digitalizzazione, salute, inclusione sociale, transizione ecologica e nuova occupazione sono tutti obiettivi che il Piano persegue e il calcio può essere uno strumento per raggiungerli”.  Il convegno “The Stadium a strategic asset to generate economic value”, ha visto la partecipazione di Francesco Ghirelli della Lega Pro, di Rosa Sangiovanni di Dacia, Federico Zurleni dell’Udinese Calcio, Leonardo Rossi della Gabetti Calcio e Caterina Voltan di NTT Data. Elisa Guarnieri ha moderato l’incontro.

 

tutte le notizie di