LEGA PRO, il Coni respinge il ricorso di Macalli che annuncia: “Dimissioni? Non è escluso”

di Redazione ITASportPress

Il Collegio di Garanzia dello Sport del Coni al termine dell’udienza a Sezioni Unite di oggi al Foro Italico “ha respinto il ricorso di Mario Macalli contro la Figc avverso l’inibizione fino al 31 agosto 2015 (C.U. n. 58 della Corte Federale d’Appello – Sezioni Unite – del 22 maggio 2015 e il C.U. n. 69 della Corte Federale d’Appello – Sezioni Unite- il 5 giugno 2015) e ha dichiarato inammissibile l’atto di intervento nel procedimento depositato da Sergio Briganti. Il Collegio ha disposto che le spese quantificate in euro 3.000, siano a carico del soccombente”. Immediata la reazione del presidente Macalli: “Le sentenze sono queste e si rispettano anche se non le condivido. Dimissioni? Non e’ escluso” 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy