Palermo, Boscaglia: “Voglio squadra con il sangue agli occhi e quando perde si senta a lutto”

Il tecnico rosanero sprona la squadra

di Redazione ITASportPress

Il Palermo domani giocherà nuovamente al Barbera contro il Teramo e l’obiettivo del tecnico Roberto Boscaglia è di fare meglio di sette giorni fa quando i rosanero si dovettero arrendere alla Virtus Francavilla. Il tecnico presenta la sfida in conferenza stampa: “Domani servirà personalità e cattiveria e qualcuno ancora non ha espresso queste componenti perchè ci si è lavorato poco. Ma sappiamo che questo c’è ma dobbiamo tirarlo fuori sempre. Non dobbiamo mai accettare la sconfitta e questa componente mentale ancora ci manca. Bisogna sentirsi male quando si esce battuti. Bisogna essere a lutto quando si perde. Il modulo non è il vero problema visto che la squadra produce ma a volte si sbaglia e alla fine paghiamo dazio. La squadra ha trovato anche l’equilibrio dalla sesta giornata in poi tenendo un ritmo da quarta in classifica. Domani mi aspetto che la squadra giochi con il sangue agli occhi con il Teramo.  Mercato? E’ arrivato De Rose che porta esperienza ma con i dirigenti c’è un bel dialogo”.

Palermo
Palermo, sito ufficiale
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy