Palermo, inatteso scivolone a Teramo

I rosanero si sono arresi subito in trasferta

di Redazione ITASportPress
logo ssdpalermo.it

Parte male il campionato per il Palermo sconfitto dal Teramo per 2-0 con i gol di Santoro e Di Francesco nella ripresa. Prestazione brutta dei rosanero nel primo tempo peggio ancora nella ripresa. I padroni di casa abruzzesi senza neanche strafare hanno messo in difficoltà il Palermo che ha palesato enormi difficoltà in tutte le zone del campo. Squadra ancora non completa, con qualche assenza e con un modulo di gioco non semplice da mandare a memoria. Ma a Teramo, sul campo di una squadra che non dovrebbe essere irresistibile, il Palermo fa pochissimo e non ha neanche un sussulto di reazione quando si trova sotto nel punteggio.

foto FC Palermo

IL TABELLINO:

TERAMO (4-2-3-1): Lewandowski; Cancellotti, Diakitè, Soprano, Tentardini; Arrigoni (87′ Viero), Santoro; Ilari, Bombagi, Costa Ferreira (68′ Mungo); Pinzauti (80′ Di Francesco). A disp.: Valentini, Celentano, Trasciani, Iotti, Lasik, Birligea. All. Paci.

PALERMO (4-2-3-1): Pelagotti; Peretti, Lancini, Marconi, Crivello (64′ Corrado); Palazzi, Odjer; Valente, Floriano (64′ Silipo), Kanoute (71′ Santana); Saraniti (71′ Lucca). A disp.: Fallani, Florio, Martin. All. Boscaglia.

ARBITRO: Maranesi di Ciampino (Pappagallo-Dell’Olio).

MARCATORI: 58′ Santoro, 80′ Di Francesco

NOTE: Ammoniti: Tentardini (T), Saraniti (P)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy