Piacenza, società ceduta dalla famiglia Gatti: Pighi è il nuovo presidente

Svolta per il club emiliano

di Redazione ITASportPress

Svolta in casa Piacenza: la società emiliana cambia proprietà. La famiglia Gatti cede le sue quote a Roberto Pighi che passa dunque al timone del club biancorosso. La notizia è stata confermata direttamente dalla società in una nota sul sito: “Piacenza Calcio 1919 S.r.l. comunica che in data odierna presso lo studio del Notaio Raffaello Bianco in Piacenza, è avvenuto l’atto di cessione delle quote detenute dalle aziende della Famiglia Gatti al Signor Roberto Pighi, già azionista e Vice Presidente esecutivo. Un atto di grande responsabilità, sostegno e amore verso il popolo biancorosso e la comunità piacentina – quello compiuto da Roberto Pighi – al fine di garantire la continuità della gloriosa storia centenaria del club biancorosso. La Famiglia Gatti, per il tramite delle proprie aziende Steel Acciai e TTP, rimarrà al fianco della società in qualità di sponsor per il prossimo triennio, dimostrando ancora una volta un enorme senso di responsabilità e di amore incondizionato verso i colori biancorossi, così come è sempre stato sin dalla rinascita del club nell’estate 2012. In occasione della conferenza stampa in programma per domani, sabato 6 giugno alle ore 11 presso la sala stampa ‘G.Perdoni’ dello stadio ‘L.Garilli’, saranno illustrati i relativi dettagli e il nuovo progetto sportivo e aziendale per il triennio 2020-2023, stilato dalla società biancorossa”.

PRECEDENTI -Roberto Pighi non è un volto nuovo del panorama sportivo piacentino. Dal 2015 al 2017 è stato il presidente del Piacenza Volley. La squadra raggiunse i quarti di finale di Coppa CEV e una semifinale di Coppa Italia sotto la sua gestione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy