Serie C, cambiano le regole per iscriversi al campionato 2019/20. I dettagli

Serie C, cambiano le regole per iscriversi al campionato 2019/20. I dettagli

Lo ha stabilito la Lega Pro

di Redazione ITASportPress

Per ottenere l’ammissione al Campionato Serie C 2019/20, ogni società sportiva professionistica, in possesso del necessario titolo sportivo, deve ottemperare alle disposizioni – afferenti criteri legali ed economico-finanziari, criteri infrastrutturali e criteri sportivi ed organizzativi – previste dalla F.I.G.C. per il rilascio della Licenza Nazionale relativo alla stagione sportiva 2019/2020.

Questo il regolamento adottato dalla Lega Pro.

Adempimenti legali ed economico-finanziari:

Le società sportive, con riferimento agli adempimenti previsti nei confronti della Lega Pro, entro il termine del 24 giugno 2019, devono:

A) depositare, a pena di decadenza, presso la Lega Italiana Calcio Professionistico, anche mediante fax o posta elettronica certificata, la domanda di ammissione al Campionato Serie C 2019/2020, contenente la richiesta di concessione della Licenza Nazionale. Ai fini dell’ottenimento della Licenza Nazionale le società devono provvedere al versamento della quota associativa alla Lega Italiana Calcio Professionistico e delle quote di partecipazione al Campionato Serie C. Si rappresenta sin d’ora che, contestualmente alla domanda di ammissione, dovranno esser depositati i titoli di pagamento delle predette quote nei termini e con le modalità indicate al punto A.4 che segue.

A.1) Il deposito della domanda di ammissione entro il termine ultimo ed essenziale del 24 giugno 2019 è inderogabile e perentorio; ai sensi di quanto previsto dalla disposizione di cui al Titolo I lett. G) del Sistema Licenze Nazionali 2019/2020, il termine è posto a pena di decadenza e, pertanto, la sua inosservanza determina la mancata concessione della Licenza Nazionale per il Campionato Serie C 2019/2020.

A.2) La domanda di ammissione al Campionato Serie C 2019/2020 contenente la richiesta di concessione della Licenza Nazionale, predisposta in conformità al modello allegato al presente comunicato (e comunque scaricabile dal sito internet di Lega Pro), deve essere sottoscritta dal legale rappresentante pro-tempore della società sportiva e depositata, presso la sede della Lega Pro, unitamente ai predetti titoli di pagamento. Qualora il deposito venga effettuato tramite fax o posta elettronica certificata con firma digitale in formato p7m, la società è tenuta a far pervenire successivamente l’originale della domanda di ammissione. Il modulo contenente la domanda di ammissione, in quanto utilizzato indistintamente da ogni società sportiva che richiede l’ammissione, non potrà essere oggetto di modifiche e/o correzioni e/o integrazioni.

A.3) La sottoscrizione della domanda di ammissione deve essere autenticata da un notaio che deve, altresì, attestare la sussistenza dei poteri di legale rappresentanza in capo al soggetto sottoscrittore.

A.4) L’importo complessivamente dovuto ai fini dell’ammissione, per la stagione sportiva 2019/2020, è costituito da una quota associativa (associazione alla Lega Pro) e da una quota di partecipazione al Campionato Serie C (che consente la disputa delle competizioni ufficiali organizzate dalla Lega Pro nella medesima stagione).

Per le sole società sportive che non erano associate alla Lega Pro nella stagione 2018/2019 è previsto il versamento di una ulteriore quota straordinaria di prima partecipazione al Campionato Serie C.

Società associata alla Lega Pro nella stagione 2018/2019 – Quota associativa € 5.000,00 – Quota di partecipazione competizioni ufficiali Lega Pro € 55.000,00 Totale € 60.000,00 Termini di versamento: – € 5.000,00, a titolo di quota associativa, da versarsi, contestualmente al deposito della domanda di ammissione al Campionato, entro e non oltre il 24 giugno 2019, unicamente con assegno circolare non trasferibile intestato alla Lega Italiana Calcio Professionistico. – € 25.000,00, a titolo di acconto della quota di partecipazione, da versarsi, contestualmente al deposito della domanda di ammissione al Campionato, entro e non oltre il 24 giugno 2019, unicamente con assegno circolare non trasferibile intestato alla Lega Italiana Calcio Professionistico. – € 30.000,00, a saldo della quota di partecipazione, da versarsi, tramite bonifico bancario, in n. 6 ratei di € 5.000,00 ciascuno con scadenza rispettivamente 30 luglio 2019, 30 agosto 2019, 30 settembre 2019, 30 ottobre 2019, 30 novembre 2019 e 30 dicembre 2019; in difetto di versamento i singoli ratei verranno iscritti “a debito” sulla scheda conto/campionato della società sportiva, alle scadenze sopra indicate. I pagamenti disposti tramite bonifico bancario, per il versamento di ciascun rateo, dovranno essere effettuati sul conto corrente della Lega Italiana Calcio Professionistico.

Per vedere il regolamento delle società non associate alla Lega Pro nella stagione 2018/19 CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy