Serie C, la Viterbese denuncia presunto caso di calcioscommesse

Serie C, la Viterbese denuncia presunto caso di calcioscommesse

Il fatto risale all’ultima gara giocata

di Redazione ITASportPress

La Serie C nel caos. Dopo lo stop per l’emergenza coronavirus, il campionato di Lega Pro potrebbe essere scosso da un caso di calcioscommesse. A denunciare questa eventualità è la Viterbese attraverso un comunicato ufficiale apparso sul sito e sui canali social del club.

Nel mirino della società un commento social su Facebook di un utente che, secondo quanto scrive calciomercato.com, ammetteva di aver scommesso sulla sconfitta della squadra gialloblù su indicazione di alcuni tesserati del club. La partita in questione è l’ultima disputata dalla Viterbese contro il Rieti.

DETTAGLI – Il commento ha scatenato una valanga di reazioni, compresa quella forte della società che ha reso noto di essere intervenuta denunciando il fatto alle autorità: “La A.S. Viterbese comunica di aver denunciato agli organi competenti quanto emerso dai commenti e dalle frasi riguardanti la gara Viterbese – Rieti, disputata ieri, pubblicate espressamente da un utente sulla nostra pagina Facebook ufficiale”, queste le parole sul sito ufficiale della società. Nuovi sviluppi sono attesi a partire dalle prossime ore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy