ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Serie C

Serie C playout: Bocalon affonda la Giana e il Trento è salvo

Trento abbraccio dei calciatori

Pubblico delle grandi occasioni allo stadio Briamasco con tre mila spettatori festanti per la salvezza dell'undici di mister D'Anna

Redazione ITASportPress

Il Trento resta in Serie C avendo battuto in casa per 1-0, nel match di ritorno del playout, la Giana Erminio con la rete di Bocalon al 10' di testa. Una vittoria mai messa in discussione vista la differenza marcata di valori tecnici in campo al Briamasco. La squadra di mister Lorenzo D'Anna era passata anche a Gorgonzola col punteggio di 3-2 quindi oggi i gialloblu' per mantenere la categoria potevano contare su due risultati su tre e anche una sconfitta di misura non avrebbe pregiudicato la salvezza. La prova del Trento è stata buona con l'ottimo lavoro del reparto di centrocampo e con Bocalon e Pasquato a cercare di far male ai lombardi. La Giana Erminio ha costruito qualche occasione ma mai è stata lucida sottorete.  Al 90' è iniziata la festa per la squadra di casa che oggi al Briamasco è stata sostenuta dai circa tre mila tifosi. Per l'undici di Gorgonzola un mesto ritorno in Serie D dopo otto anni. Trento salvo con merito visto l'ottimo impianto costruito dal presidente Mauro Giacca e dal ds Attilio Gementi che hanno portato in maglia gialloblu' calciatori di grande qualità tecnica come Bocalon e Pasquato, elementi con un passato in Serie A che non si sono mai risparmiati calandosi molto bene nella categoria.

Serie C playout: Bocalon affonda la Giana e il Trento è salvo- immagine 2
Serie C playout: Bocalon affonda la Giana e il Trento è salvo- immagine 3

 

 

tutte le notizie di