Trapani, squadra non parte per Catanzaro e adesso club granata sarà escluso dal campionato

Il club granata non è riuscito a organizzare la trasferta

di Redazione ITASportPress
logo trapani

Nessuna sorpresa questa mattina da Trapani con il club granata che non è partito per Catanzaro dove avrebbe dovuto giocare contro l’undici giallorosso. Per i siciliani sarà la seconda sconfitta a tavolino ed esclusione dal campionato di Serie C. Dopo un sabato convulso e ricco di colpi di scena si è appreso che alla fine il comitato “C’è chi il Trapani lo ama” ha gettato la spugna non riuscendo a trovare l’accordo con l’Alivision. Ci si aspettava anche che Pellino riuscisse a consegnare le liberatorie dei contratti sottoscritti con il tecnico Biagioni, il suo “secondo” Giacalone, il diesse Torma e il segretario Filippazzo. Nulla è stato fatto di concreto nonostante i tifosi abbiano cercato di fare pressione sugli interessati. Tutti hanno contributo chi più chi meno al fallimento dello storico club granata. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy