Serie C

Trento, Pasquato: “Contro la Giana serve attenzione e determinazione”

Trento, Pasquato: “Contro la Giana serve attenzione e determinazione” - immagine 1

Sabato il match di ritorno del playout tra Trento e Giana

Redazione ITASportPress

Cristian Pasquato è il fuoriclasse del Trento e nel match di andata dei playout contro la Giana Erminio è stato decisivo con un gol e un assist. L'ex Juventus parla così della gara di ritorno contro la compagine di Gorgonzola dove si ripartirà dal 3-2 della sfida di andata per i trentini: "Il risultato centrato è importantissimo - riporta TMW - deve esserci un po' di rammarico per il secondo gol subito ma va bene così, vuol dire che scenderemo in campo ancora più attenti e determinati: è stata una gara segnata, soprattutto all'inizio, dalla tensione, ma noi siamo stati bravi a non perdere la testa e stare in partita per recuperare lo svantaggio. Ora non lo siamo, anzi, siamo in vantaggio, ma giochiamo per vincere. Dobbiamo pensare di essere sotto, giocare per non perdere è troppo rischioso, e alla fine si perde davvero. Spero di festeggiare sabato dopo la partita, ci meritiamo tutti questo traguardo. Spero di vedere uno stadio pieno come per la gara contro il Sudtirol". Sul futuro dell'ex bianconero non c'è ancora nulla di definito ma ci sono anche sirene russe visto che Pasquato ha giocato al Krylya Sovetov a Samara in Russian Prem'er League.

Trento, Pasquato: “Contro la Giana serve attenzione e determinazione”- immagine 2

 

tutte le notizie di