Olimpiadi, la rimonta di Detti vale il bronzo nei 400 sl: “Mi gira la testa”

Olimpiadi, la rimonta di Detti vale il bronzo nei 400 sl: “Mi gira la testa”

Oro all’australiano Mack Horton. D’argento il cinese Sun Yang che era campione olimpico in carica

di Redazione ITASportPress

Grandissima prestazione di Gabriele Detti, che ai Giochi di Rio de Janeiro 2016 conquista la medaglia di bronzo nei 400 stile libero grazie a un’eccezionale rimonta nel finale. L’azzurro, campione europeo in carica, ha chiuso al terzo posto con il tempo di 3’43″49 (distante 9 centesimi dal record di Massimiliano Rosolino). La medaglia d’oro va all’australiano Mack Horton (3’41″55), che spodesta dal trono il campione del mondo e olimpico in carica, il cinese Sun Yang, il quale si prende l’argento (3’41″68). Il nuotatore livornese, alla prima finale olimpica, ha espresso così la sua soddisfazione: “Ci ho provato ed è andata bene. Non ho parole, mi trema tutto e mi gira la testa. L’obiettivo era andare a medaglia. Nell’ultima vasca non ho pensato più a niente. Poi, quando ho visto che, tranne quei due davanti, li avevo passati tutti ho capito che era fatta. La dedica va alla mia famiglia che è rimasta sveglia stanotte. E’ il sogno di una vita”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy