Manchester United, osservatore inviato in Islanda, ma la partita si disputava a Doha

Manchester United, osservatore inviato in Islanda, ma la partita si disputava a Doha

Clamoroso: il football manager dei Red Devils sbaglia stadio e paese

di Redazione ITASportPress

Durante la pausa del campionato per dar spazio agli impegni della Nazionale, il Manchester United ha inviato osservatori in tutto il mondo per tenere d’occhio i giocatori più meritevoli a livello mondiale. Uno degli obiettivi principali era l’incontro amichevole tra Islanda e Repubblica Ceca. Il Football Manager in questione era riuscito a trovare i biglietti per la partita attraverso l’associazione di calcio islandese e sembrava pronto a seguire la sfida di mercoledì sera a Reykjavik. Secondo il sito islandese fotbolti.net, l’osservatore, arrivato allo stadio Laugardalsvöllur, si è subito trovato disorientato a causa delle luci spente e della struttura chiusa e vuota ed è rimasto stupefatto dopo aver scoperto che il match non si sarebbe disputato in Islanda come credeva, bensì a Doha in Qatar, a più di 6.500 km di distanza. Per la cronaca, l’Islanda ha poi perso l’amichevole contro la Repubblica Ceca per 2 reti a 1.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy