Russia 2018, Southgate: “Non mi interessa quello che dice Johnson”

Russia 2018, Southgate: “Non mi interessa quello che dice Johnson”

Le parole del c.t. della nazionale inglese sulla situazione tra Russia e Inghilterra

di Redazione ITASportPress

La situazione tra Russia e Inghilterra continua a far discutere. Dopo il tentato avvelenamento di Sergei Skripal, ex spia russa, e di sua figlia, il ministro degli esteri inglese, Boris Johnson, ha prima annunciato il possibile boicottaggio dell’Inghilterra al prossimo campionato mondiale e poi ha chiesto alle autorità russe un alto livello di sicurezza per i propri tifosi.

A commentare le vicende ci ha pensato Gareth Southgate, attuale c.t. della nazionale inglese. Durante la conferenza in vista dell’amichevole contro l’Olanda, il tecnico inglese ha dichiarato: “Mi interessa poco quello che pensa il Ministro degli Esteri inglese. Sono stato in Russia l’anno scorso per la Confederations Cup e c’erano circa 15.000 tifosi che venivano dal Cile. L’atmosfera allo stadio era incredibile. Ora il pensiero principale sembra riguardare la sicurezza, ma non ci preoccupiamo di questo. Personalmente io, da tifoso, parteciperei alla Coppa del Mondo. Chiaramente, ognuno ha il diritto di decidere cosa fare. Non sappiamo come sarà la situazione a giugno, ma attualmente, niente mi impedirebbe di andare”.

RUSSIA 2018, ECCO L’AMBASCIATRICE DEL MONDIALE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy