Svizzera, multa e diffida per Lichtsteiner, Shaqiri e Xhaka

Ecco la decisione della FIFA dopo l’esultanza dei tre svizzeri nel corso della sfida contro la Serbia

di Redazione ITASportPress

Continuano le polemiche nate nel corso della sfida tra Svizzera e Serbia. Dopo la vittoria, Stephan Lichtsteiner, Xherdan Shaqiri e Granit Xhaka si sono infatti resi protagonisti di un’esultanza particolare: i tre avevano festeggiato con il gesto dell’aquila bicipite. Un gesto che non è affatto piaciuto ai tifosi serbi. Il Kosovo è infatti una provincia serba a maggioranza albanese indipendente dal 2008 ma non riconosciuta dalla Serbia.

Per questo motivo la Fifa aveva aperto un procedimento disciplinare contro i tre svizzeri. Oggi è arrivata la decisione della Federazione che ha informato l’ASF (Associazione Svizzera di Football) che Lichtsteiner, Shaqiri e Xhaka verranno diffidati e multati con rispettivamente CHF 5’000 (per il bianconero) e CHF 10’000 (per i due autori delle reti che hanno portato alla vittoria della Svizzera) per un comportamento antisportivo che avrebbe infranto l’articolo 57 del regolamento disciplinare.

A seguito della decisione, il delegato della nazionale svizzera Claudio Sulser ha dichiarato: “Prendiamo atto della decisione della commissione disciplinare della FIFA e siamo lieti di poter concentrarci esclusivamente sulle faccende sportive. Mercoledì giochiamo una partita molto importante a Nizhny Novgorod e faremo di tutto per poter disputare la gara contro il Costa Rica con successo”, questo quanto riportato da Tuttomercatoweb.com.

Svizzera, la corsa trionfale di Shaqiri: ecco il gol in 3D

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy