ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Bomba

Catania, tribunale fissa udienza prefallimentare

Catania, tribunale fissa udienza prefallimentare

Si muove la Procura che non rileva la riduzione dei debiti

Agatino Santapaola

Sarà un novembre caldissimo per il Calcio Catania e per la SIGI, tra scadenze federali e fiscali si deciderà il futuro del club fondato nel 1946. Vicenda assai complicata e le ultime notizie aggravano ancora di più la situazione del club di via Magenta. Secondo quanto riporta meridionews.it, il tribunale di Catania ha fissato l’udienza prefallimentare della società degli imprenditori catanesi per le ore 9 del 16 novembre. Una vera e propria bomba -riporta il sito - esplosa dopo la riunione in camera di consiglio dei magistrati che hanno esaminato l’istanza depositata dalla Procura per la dichiarazione di fallimento del Calcio Catania.“La società, già gravata da rilevante esposizione debitoria, continua a operare nonostante da tempo risultati interamente eroso il capitale sociale, con la conseguenza che vi è il concreto rischio di ulteriore lievitazione della esposizione debitoria”, si legge nel documento firmato dal Presidente della sezione fallimentare del Tribunale. Adesso toccherà alla SIGI entro il 15 novembre dimostrare che la massa debitoria può ridursi presentando documenti che certificano la strada virtuosa intrapresa.

 

tutte le notizie di