L'omaggio

Robben si ritira, Casillas ricorda i loro duelli: “Nello sport si vince e si perde”

Casillas (getty images)

Arjen Robben lascia definitivamente il calcio giocato. Iker Casillas lo ricorda a modo suo

Redazione ITASportPress

Per qualche stagione hanno condiviso lo spogliatoio al Real Madrid. Poi si sono sfidati nei match tra Blancos e Bayern Monaco, con alterne vicende. Quindi si sono dati battaglia con le Nazionali. Iker Casillas, portiere spagnolo, contro Arjen Robben, esterno offensivo olandese. Quest'ultimo ha annunciato oggi la fine della sua carriera calcistica. Proprio l'ex rivale lo ha voluto ricordare sui propri social postando due foto diverse tra loro. La prima ricordava il celebre uno contro uno della finale del Mondiale 2010, quando Casillas ipnotizzò Robben parando un rigore in movimento. nella seconda immagine, invece, l'olandese è immortalato mentre dribbla facilmente il portiere e deposita in rete il pallone del 5-1 nel match del Mondiale 2014. Iker ha spiegato il motivo di questa scelta: "Nello sport si vince e si perde. Non è bello abituarsi a vincere. È bello rialzarsi dopo essere caduto. Congratulazioni per la tua splendida carriera, Arjen Robben! In bocca al lupo per la tua nuova tappa!"

tutte le notizie di