Sassuolo, De Zerbi: “Oggi grande segnale di maturità, non abbiamo concesso niente all’Udinese”

L’allenatore del Sassuolo commenta il pareggio con l’Udinese

di Redazione ITASportPress

L’allenatore del Sassuolo, Roberto De Zerbi vede il bicchiere mezzo pieno nonostante la mancata vittoria sulla squadra di Gotti: “Il calcio cambia e le partite sono diverse, io questa sera sono rammaricato perchè non abbiamo tirato in porta come altre volte. Allo stesso tempo sono contento perchè abbiamo espresso una prova di maturità, evitando di subire contropiedi pericolosi, non abbiamo concesso niente all’Udinese. Di partite come quelle di oggi ne troveremo altre e dovremo essere bravi come siamo stati oggi, dobbiamo lavorare sui dettagli perchè il grosso lo abbiamo fatto, a noi è capitato per due anni di perdere le partite dominandole e subendo gol in ripartenza”. De Zerbi poi spiega dove la sua squadra può ancora migliorare: ” Negli ultimi trenta metri possiamo fare di più, ma non posso rimproverare niente a questi ragazzi. Ad inizio anno mi sono chiesto con il mio staff se fosse il caso di inserire una torre per risolvere certe partite, ma la nostra forte identità di giocare sempre palla a terra ci impedirebbe di sfruttare certe caratteristiche. Dobbiamo attaccare in diversi modi ed essere ancora più imprevedibili, i nostri giocatori hanno tutti le caratteristiche per giocare nello stretto”.

De Zerbi, getty
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy