Tour de France, Pozzovivo si ritira: “Il gomito fa male. Testa al Giro d’Italia”

Pozzovivo si ritira dal Tour de France

di Redazione ITASportPress

Domenico Pozzovivo alla fine cede al dolore al gomito e si ritira dal Tour de France 2020. Il ciclista della NTT si era infortunato nella tappa inaugurale della corsa francese, in quel di Nizza. Pozzovivo era stato urtato da un tifoso che si era proteso troppo nella speranza di riuscire a scattare una foto ricordo, di quelle indimenticabile. Alla fine, a rimediarci un ricordo (neanche troppo dolce) è stato proprio il ciclista trentasettenne.

“TROPPO DOLORE. MEGLIO CONCENTRARSI SUL GIRO”

Pozzovivo, Getty Images

“La speranza era quella di smaltire il dolore strada facendo, non è andata così. Ma non potevo abbandonare senza provare, almeno così non avrò rimpianti. Il dolore aumentava tappa dopo tappa, non era più gestibile e continuare avrebbe procurato solo altri danni. Adesso avrò modo di concentrarmi sul Giro d’Italia che inizierà a breve, devo recuperare energie e sperare di poterci arrivare”. Così Pozzovivo si congeda da questa edizione anomala e particolare del Tour de France. Il ciclista saluta la Grande Boucle che lo vedeva 45esimo in classifica generale con un distacco da Roglic di oltre 48′.

LADY CR7 SORPRENDE TUTTI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy