ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Serie A

Verona, Tudor: “Contro la Juve c’è tanta voglia di fare bene e Vlahovic…”

Verona, Tudor: “Contro la Juve c’è tanta voglia di fare bene e Vlahovic…”

Il Verona farà visita alla Juventus di Vlahovic domenica

Redazione ITASportPress

Alla vigilia del match del suo Verona contro la Juventus, l'allenatore gialloblù Igor Tudor, ha presentato la gara, in programma domenica 6 febbraio (ore 20.45) all’'Allianz Stadium' di Torino. "E' la prima volta che torno a Torino, contro la Juve, da allenatore. Ho trascorso lì molti anni importanti, mi hanno trasmesso la cultura del lavoro. Abbiamo tanta voglia di fare bene, esprimendo come sempre il nostro calcio. Vlahovic? Uno dei più forti nel suo ruolo, la Juventus ha fatto un innesto importante acquistandolo. Nel calcio però si gioca in undici, di campioni ne hanno molti ed è questo a renderla una sfida affascinante ed entusiasmante. Chi partirà titolare tra Lasagna e Kalinic in attacco? Entrambi stanno bene e meriterebbero di giocare, deciderò domani chi schierare. Anche farli giocare assieme è un'opzione".

Come sta la squadra? "Abbiamo potuto lavorare bene in queste due settimane, stiamo bene e abbiamo tanta voglia di tornare in campo. Il pressing che contraddistingue il Verona? Siamo felici che le statistiche confermino che il nostro lavoro quotidiano porta i suoi frutti. Hongla? Ha fatto molto bene in Coppa d'Africa, sono contento per lui e anche di ritrovarlo la prossima settimana. Ho piena fiducia in tutti gli elementi della rosa, poi sta a ciascun giocatore farsi trovare pronto e adattarsi allo stile di gioco di questa squadra. Frabotta? Da martedì tornerà ad allenarsi con la squadra dopo il lavoro personalizzato delle ultime settimane, e di questo siamo molto contenti".

I nuovi arrivati? "Sono contento, penso siano arrivati elementi che fin da subito possono essere utili a questa squadra. La società ha lavorato bene sul 'mercato'. Retsos mi ha colpito positivamente, e anche Praszelik ha caratteristiche interessanti, è un tipo di trequartista molto duttile che ci mancava e potrà darci molto. Servirà qualche tempo per far loro assimilare i nostri ritmi, ma li vedremo in campo da qui a fine stagione. Abbiamo molte opzioni in tutte le zone del campo".

 (Getty Images)
tutte le notizie di