Agostinelli carica il Napoli: “Serve pazienza, ma resta l’anti-Juve”

Agostinelli carica il Napoli: “Serve pazienza, ma resta l’anti-Juve”

Le parole dell’ex tecnico azzurro

di itasportpress88

Il Napoli era partito con l’ambizione di contendere lo scudetto alla Juventus, ma, a sorpresa, sembra già leggermente distante dai bianconeri. Dunque come si può interpretare questo avvio di stagione dei partenopei? L’ex allenatore azzurro, Andrea Agostinelli, ne ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss: “In Italia, ha ragione solo chi vince, mentre invece bisognerebbe invece avere maggiore pazienza. Sulla squadra di Ancelotti i conti voglio farli più avanti, casomai a Natale, per avere un quadro più sicuro. Problemi in avanti? In una stagione può succedere che si segni meno, ma sono passate solo sette turni di campionato che sono veramente pochi per emettere giudizi. Credo che questo sia un problema momentaneo. Sono sicuro che dopo la Juve, la squadra più forte sia proprio il Napoli. Ancelotti è uno dei migliori allenatori al mondo, poi se andrà bene o male si vedrà alla fine, certamente la squadra deve reagire ma ci vuole più equilibrio”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy