Agroppi attacca Cairo: “Ha paura di retrocedere, come tutti quelli che non vogliono tornare a giocare”

Agroppi attacca Cairo: “Ha paura di retrocedere, come tutti quelli che non vogliono tornare a giocare”

Duro affondo dell’ex allenatore

di Redazione ITASportPress

Il futuro dei tornei, attualmente sospesi a causa dell’emergenza Coronavirus, rimane ancora un’incognita. Sull’argomento, ai microfoni di Radio Punto Nuovo, è intervenuto l’ex allenatore Aldo Agroppi, che non ha risparmiato un duro attacco al presidente del Torino Urbano Cairo.

CAIRO – “Ha paura di retrocedere, come tutti coloro che non vogliono tornare a giocare. In questo modo salva i bilanci, mentre se i granata dovessero andare in B sarebbe un dramma: sarebbe una perdita economica e sportiva enorme, quindi la sua posizione è comprensibile”.

PERCASSI – “Percassi vuole invece tornare a giocare perché hanno una grande squadra, possono andare ancora avanti in Champions. Ognuno ha i propri interessi, c’è un continuo tira e molla. Il calcio vuole riprendere perché è una grande fonte di economia, in caso contrario le società rischierebbero di fallire”.

TOMMASI: “I MORTI IL VERO DRAMMA, NON LA MANCATA ASSEGNAZIONE DI TITOLI”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy