Allegri: “Inter da scudetto. Addio alla Juventus? Nessun rimpianto…”

Allegri: “Inter da scudetto. Addio alla Juventus? Nessun rimpianto…”

“Dopo cinque anni era giusto staccare un po’”

di Redazione ITASportPress

Massimiliano Allegri si gode il riposo dopo i grandi anni di successi vissuti alla Juventus. L’ex allenatore bianconero, intervenuto a margine di un evento organizzato dai giovani industriali di Assinudstria Venetocentro, è tornato a parlare dell’addio alla Vecchia Signora e del campionato di Serie A.

ADDIO – “Dopo cinque anni era giusto staccare un po’, probabilmente Agnelli l’aveva capito prima di me. Ha vedute europee”, ha detto Allegri. “Ripensamenti sulla Juventus? Nessuno. Ora che sono fermo posso finalmente godermi le partite, prima non avevo mai tempo di guardarle”.

SCUDETTO – E sulla lotta al titolo, ecco secondo Allegri chi sarà l’antagonista della Juventus: “Marotta ha fatto un buon lavoro, con lui ho vinto quattro scudetti, senza di lui ho vinto lo stesso. La scelta di puntare su Conte pesa molto, quest’anno i nerazzurri possono lottare per lo scudetto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy