Anno nuovo ma Inter è sempre pazza: ribalta la Fiorentina in un finale thrilling

Nerazzurri con i soliti problemi difensivi come la scorsa stagione

di Redazione ITASportPress

Incredibile vittoria interna dell’Inter che all’esordio in campionato ha superato la Fiorentina con il punteggio di 4-3. Questa la sequenza delle reti: la sblocca subito il viola Kouamé, vicino al bis negato da Handanovic. Al 20′ il Var cancella un penalty assegnato all’Inter dopo il contatto Lautaro-Caceres. Pericolosi Milenkovic e Perisic, poi pari di Lautaro che propizia anche l’autorete di Ceccherini nella ripresa. Poco più tardi Castrovilli fa 2-2. Qualche minuto dopo assist bellissimo di Ribery, Perisic chiude in ritardo e Chiesa firma il sorpasso superando Handanovic in uscita. Al 73′ Lukaku spreca una grande occasione: solo davanti al portiere il belga calcia con il destro dopo aver vinto un contrasto di fisico. Dragowski la sfiora con la gamba destra, grande riflesso. Conte mette dentro Vidal e poco dopo l’Inter fa 3-3 con Lukaku su assist di Hakimi. Dopo 60 secondi testa di D’Ambrosio in elevazione pazzesca e vantaggio nerazzurro. Si è chiusa così una partita bellissima ma con tanti errori difensivi che l’Inter ha fatto sua.

gol d’ambrosio (Getty Images)

Tabellino

INTER-FIORENTINA 4-3

INTER (3-4-1-2): 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 95 Bastoni, 11 Kolarov; 15 Young (2 Hakimi 65′), 23 Barella (44 Nainggolan 74′), 77 Brozovic (22 Vidal 74′), 14 Perisic (7 Sanchez 78′); 24 Eriksen (12 Sensi 65′); 9 Lukaku, 10 Lautaro. A disposizione: 97 Radu, 5 Gagliardini, 13 Ranocchia, 29 Dalbert, 31 Pirola, 37 Skriniar, 99 Pinamonti.
Allenatore: Antonio Conte.

FIORENTINA (3-5-2): 69 Dragowski; 4 Milenkovic, 17 Ceccherini, 22 Caceres; 25 Chiesa, 34 Amrabat, 5 Bonaventura (6 Borja Valero 61′), 10 Castrovilli, 3 Biraghi; 7 Ribery ( 63 Cutrone 83′), 11 Kouame (9 Vlahovic 61′). A disposizione: 1 Terracciano, 8 Duncan, 18 Saponara, 20 Pezzella, 21 Lirola, 23 Venuti, 28 Montiel, 32 Dalle Mura, 98 Igor.
Allenatore: Giuseppe Iachini.

Marcatori: 3′ Kouamé (F), 47′ pt Lautaro (I), 52′ aut. Ceccherini (F), 57′ Castrovilli (F), 63′ Chiesa (F), 87′ Lukaku (I), 89′ D’Ambrosio (I)
Ammoniti: Barella (I), Ceccherini (F)
Recupero: 2′ – 4′.

Arbitro: Calvarese.
Assistenti: Fiorito, Liberti.
Quarto Uomo: Maresca.
VAR e Assistente VAR: Giacomelli, Preti.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy