ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

IL PARERE

Antonini: “Milan penalizzato dagli infortuni. Genoa rischia. Sulla Juventus…”

Luca Antonini (getty images)

Parla l'ex esterno di diverse squadre italiane

Redazione ITASportPress

Intervistato da TMW, l'ex calciatore Luca Antonini ha detto la sua sulle tematichedi attualità della Serie A soffermandosi in modo particolare sul Milan, ma dando anche un parere sulla lotta allo scudetto e per la retrocessione con uno sguardo particolare al Genoa, altro suo ex club.

MILAN - "Hanno rallentato, ci sta. Hanno tirato tanto la carretta, ci sono stati parecchi infortuni che hanno minato la classifica e anche il modo di interpretare le partite. Un po' di giocatori sono stanchi e mancano ricambi all'altezza per stare lassù", ha detto Antonini. "Assenza di Kjaer? È un giocatore importante, che dà tanto a livello tattico e di personalità. Speriamo però che possano rimettersi a posto, magari con un acquisto importante nel mese di gennaio".

INTER E LE ALTRE - "L'Inter campione d'inverno? Pensavo non arrivasse a questo punto, però devo dire che la mano di Inzaghi si vede e si sente, i giocatori si vede che si divertono in campo e questo porta risultati. Ha elementi di alto livello e di qualità, bastava metterli insieme e trovare l'amalgama giusta". Sulla Juventus: "È una squadra che non molla mai, non va mai data per persa. È indietro, però è pur sempre la Juventus, mi aspetto qualche colpo importante a gennaio". Sulla lotta per non retrocedere: "Il Genoa rischia? Sì, rischiare rischia. È ingolfato lì in fondo alla classifica, però Sheva è un grande allenatore: coadiuvato da una società che vuole investire penso possa creare una squadra in grado di salvarsi. Gli auguro il meglio".

 (Getty Images)
tutte le notizie di