Arrigo Sacchi: “L’Inter ancora non riesce ad avere una concentrazione per tutti i 90 minuti”

L’ex allenatore del Milan dice la sua sulla squadra nerazzurra

di Redazione ITASportPress

Arrigo Sacchi nella consueta rubrica sulla Gazzetta della Sport ha detto la sua sull’Inter di Antonio Conte che ha pareggiato con il forte Borussia Mönchengladbach. “Avrebbe meritato la vittoria, la squadra ancora non riesce ad avere una concentrazione per tutti i 90 minuti. I due gol dei tedeschi sono un regalo dell’Inter, un rigore che si poteva evitare e una mancanza di copertura che ha permesso il secondo gol. La volontà e il gioco sono stati migliori rispetto all’incontro con il Milan. I neroazzurri hanno interpretato l’incontro con più ordine e organicità. Nel primo tempo entrambe le compagini si studiavano e sono state prudenti. Nel secondo i neroazzurri sono partiti forte, hanno segnato con il grande Lukaku. Poi la squadra ha iniziato ad allungarsi e dare spazi ai temibili avversari. È calata l’attenzione. Ha colpito il palo dopo la bellissima conclusione al volo di Lautaro poi è venuto il rigore a favore del Borussia. Indi un altro errore che ha favorito il gol del 2 a 1 tedesco. L’Inter ha reagito dimostrando carattere e qualità tanto che in pochi minuti ha pareggiato ed è andata vicino ad un gol con Darmian. Da sottolineare il fenomeno Lukaku, il leggero risveglio di Eriksen e le buone prove di Kolarov e Darmian. Il bravo, generoso e irruente Vidal forse più d’assalto che di giudizio”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy