Atalanta, De Roon: “Strade deserte, si sentono solamente le ambulanze e le campane della chiesa…”

Atalanta, De Roon: “Strade deserte, si sentono solamente le ambulanze e le campane della chiesa…”

ll centrocampista nerazzurro ha descritto su Twitter la situazione che sta vivendo la città di Bergamo

di Redazione ITASportPress

Momento difficile per il nostro Paese, alle prese con l’emergenza Coronavirus. Tra le città più colpite c’è Bergamo, con l’Atalanta che, in questi giorni, dovrà rimanere in quarantena a causa della positività al Covid-19 di alcuni giocatori del Valencia, formazione sfidata nella scorsa settimana dagli orobici in Champions League. A fare il punto della situazione, via Twitter, è intervenuto il centrocampista Marten de Roon.

QUARANTENA – “La squadra è in quarantena, questo significa che non possiamo più uscire. Tre giocatori del Valencia sono risultati positivi al Covid-19 e poiché abbiamo giocato contro di loro (ed abbiamo vinto, entrando tra le prime otto squadre di Champions League, anche se so che non è il momento giusto) ora siamo in isolamento. Non avrei mai pensato di dover affrontare una situazione simile. Dopo la partita di Valencia siamo stati felici per un’ora, prima di tornare alla realtà di Bergamo. E’ davvero brutto. Le strade sono completamente vuote. Si sente solamente il suono delle ambulanze e delle campane della chiesa, che suonano per tutte le persone che sono morte. Arriveranno giorni migliori, l’Italia è forte. Voglio augurare a tutti la forza nelle prossime settimane”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy