Atalanta, festa all’aeroporto dopo il blitz del San Paolo. Ma tra i cori spunti anche il “Noi non siamo napoletani”

Atalanta, festa all’aeroporto dopo il blitz del San Paolo. Ma tra i cori spunti anche il “Noi non siamo napoletani”

I bergamaschi, nella giornata di ieri, hanno battuto il Napoli per 2-1

di Redazione ITASportPress

Una vittoria che rilancia ulteriormente le ambizioni Champions League, quella ottenuta dall’Atalanta nel giorno di Pasquetta. I nerazzurri si sono imposti per 2-1 sul Napoli al San Paolo, agganciando al quarto posto il Milan a quota 56. Un successo che ha fatto impazzire i tifosi bergamaschi, che nella serata di ieri, all’aeroporto “Orio al Serio”, hanno atteso il ritorno della squadra di Gasperini, accolta da bandiere, fumogeni e cori, alcuni dei quali indirizzati contro la tifoseria azzurra.

“NOI NON SIAMO NAPOLETANI” – Oltre a quello di incoraggiamento in vista della semifinale di ritorno di Coppa Italia con la Fiorentina (“Noi vogliamo la Coppa Italia”), i supporters nerazzurri  hanno infatti intonato “Noi non siamo napoletani”, prendendo di mira la tifoseria partenopea.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy