Atalanta, finalmente il nuovo stadio: a maggio il via ai lavori

Atalanta, finalmente il nuovo stadio: a maggio il via ai lavori

Tra qualche mese partiranno i lavori per la totale ristrutturazione dell’impianto di Bergamo

di Redazione ITASportPress

Arrivano buone notizie per l’Atalanta e per i suoi tifosi. Dopo tanti anni, ecco che finalmente c’è l’ufficialità: a maggio partiranno i lavori di riqualificazione dello stadio. A dare l’annuncio è stato il sindaco di Bergamo Giorgio Gori che ha pubblicato sul proprio profilo Facebook un messaggio in cui spiega i passaggi che sono stati necessari per arrivare a questa decisione.

ANNUNCIOCi siamo: il piano attuativo è stato approvato dal Consiglio Comunale e, ad annunciarlo con un lungo post su Facebook, è stato il sindaco Giorgio Gori: “Ci sono voluti cinque passaggi in Consiglio comunale – e cinque votazioni, nell’arco di più di due anni – per arrivare al risultato. Ci siamo battuti per la permanenza dello stadio in città (quando si favoleggiava di trasferimenti che avrebbero compromesso decine di ettari di terreno agricolo) e abbiamo costruito passo per passo le condizioni utili alla tua completa ristrutturazione, a partire dalla scelta di cederne la proprietà. La determinazione e la capacità di investimento dell’Atalanta e della famiglia Percassi hanno completato il disegno. A maggio, alla fine del campionato, si aprirà finalmente il cantiere”. Queste, parte delle parole del messaggio del primo cittadino.

ERA ORA – Nel giugno 2010 Antonio Percassi aveva acquistato il club e già da quell’anno si iniziò a parlare dello stadio. Prima l’ipotesi di spostare l’impianto in una zona periferica, poi la volontà del patron di mantenerlo nel cuore della città. Ecco un primo investimento da 2 milioni e mezzo per il rifacimento della Tribuna Centrale nel 2015, poi, dopo anni e anni di lotta ecco la decisione di indire una gara pubblica per l’assegnazione dell’impianto che fino a quel momento apparteneva al Comune di Bergamo. Con una spesa di 8 milioni e 608 mila 600 euro anche lo stadio diventa di Percassi. Ora, nel 2018 l’ufficialità sulla ristrutturazione dell’impianto che inizierà nel maggio 2019. Meglio tardi che mai, ma pur sempre una gra bella notizia dopo i tanti sacrifici di tifosi e società.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy