Atalanta, Gasperini: “7-1? Il più arrabbiato ero io. Per questa classifica avremmo firmato a inizio anno”

“Contro il Pescara non sarà facile, come in nessun’altra partita del nostro campionato”

di Redazione ITASportPress

L’Atalanta cerca riscossa dopo il pesante k.o. contro l’Inter. Domani impegno casalingo contro il Pescara per gli uomini di Gian Piero Gasperini che, nella consueta conferenza stampa di vigilia, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Il più arrabbiato dopo la sconfitta di domenica contro l’Inter ero io. Sta a me mantenere alto il livello di tensione della squadra e domenica vogliamo dare una risposta a tutti i tifosi che ci sostengono sempre, anche dopo una batosta come quest’ultima. Per questa posizione di classifica avremmo firmato a inizio anno. Abbiamo perso qualche punto in questa fase complicata e adesso ci tocca ripartire. Contro il Pescara non sarà facile, come in nessun’altra partita del nostro campionato: non ci sarà Conti e potrebbe giocare Hateboer al suo posto. Ha avuto problemi anche Berisha, con Gollini che potrebbe fare il suo esordio. Kessié recupera al massimo solo per partire dalla panchina”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy