Atalanta, Gasperini: “K.o. col Cagliari brucia ma adesso tanta rabbia contro il Napoli”

Il tecnico della Dea non ha ancora digerito il k.o. con il Cagliari

di Redazione ITASportPress
Gasperini

Il tecnico dell’Atalanta Gian Piero Gasperini ha parlato a Rai Sport in vista della gara di Coppa Italia in programma martedì sera alle 21 allo stadio San Paolo contro il Napoli: “Una gara di Coppa Italia molto importante. La squadra sta bene ed è in condizione, la sconfitta con il Cagliari ci permette di arrivare a questa sfida con più rabbia Logicamente il Napoli è favorito, ha il vantaggio di giocare in casa ma è una partita secca, per noi è un’occasione e cercheremo di giocarcela al meglio delle nostre possibilità. Chi lo sa, nel calcio può succedere di tutto. Può essere
una bella partita. Sono due squadre che hanno fatto un 2017 molto buono e si ritrovano a giocare un quarto di finale di Coppa Italia, che è una competizione molto bella e interessante. Mi
aspetto il solito Napoli, con questa sua capacità di farsi pericoloso in grado di realizzare un gol in qualsiasi momento. Dovremo avere grande attenzione, essere concreti e capaci di essere anche noi pericolosi”.

L’anno scorso l’Atalanta espugnò il San Paolo: “Una partita molto importante per noi, diede una svolta importante alla nostra stagione – conclude – Ci proveremo anche domani, consapevoli della forza del Napoli ma anche del fatto che se riuscissimo a passare sarebbe un traguardo fantastico”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy