Atalanta, Gasperini: “Mi è piaciuto lo spirito. Ottimo il rapporto con Percassi, ma voglio squadra più forte”

Le parole dell’allenatore dell’Atalanta dopo la gara contro il Sassuolo

di Redazione ITASportPress

L’allenatore dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, ha parlato a Sky Sport, dopo il successo contro il Sassuolo: “Mi è piaciuto lo spirito, mi è piaciuto come abbiamo affrontato la gara. Contro il Napoli ho visto delusione da parte dei ragazzi che hanno reagito bene. Ho visto qualità e sicurezza rispetto alla gara contro gli azzurri, oggi una risposta ottima al di là del risultato. Var? Non posso giudicare gli episodi, troppo distanti da me. Alla società e tutto l’ambiente devo tantissimo, da parte mia c’è una riconoscenza enorme. Lavoro per l’Atalanta e voglio una squadra sempre più forte. Del rapporto personale sono contento al 100%, delle persone così nel calcio non è facile trovarle, Però c’è anche l’aspetto tecnico: abbiamo cambiato profilo in questo anno e mezzo, possiamo mettere le basi per avere l’ambizione sempre. Siamo una squadra in cui i giocatori vogliono venire. Dobbiamo avere l’ambizione di restare in alto a lungo. Giochiamo da un anno e mezzo insieme, abbiamo fatto diverse esperienze. Ormai sappiamo come muoverci e come giocare insieme. Dal punto di vista individuale vedo l’evoluzione di tanti giocatori: abbuiamo un centrocampo affidabile così come la difesa. In avanti tutti stanno crescendo. Vedo una maggiore sicurezza nella squadra e l’ho visto anche nel confronto con le big del campionato, ci siamo avvicinati a loro. Buffon? Se vuole giocare penso che lui possa continuare a farlo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy