Atalanta, Gasperini: “Oggi ci siamo esaltati. Muriel? Può crescere ancora”

Atalanta, Gasperini: “Oggi ci siamo esaltati. Muriel? Può crescere ancora”

I nerazzurri hanno travolto per 7-1 l’Udinese

di Redazione ITASportPress

Netta vittoria per l’Atalanta, che di fronte al proprio pubblico ha travolto per 7-1 l’Udinese dopo l’iniziale svantaggio. Queste le parole del tecnico Gian Piero Gasperini al termine del match.

ESALTAZIONE – “Il record di gol? Sono ovviamente contento, anche se a volte ne prendiamo troppi. Oggi siamo stati agevolati dall’espulsione, una volta in vantaggio ci siamo poi esaltati. Stiamo facendo tante reti da un anno e mezzo, anche di grande qualità. Questa per noi è una grande forza, che ci permette di superare alcuni episodi negativi. Ilicic? E’ stata straordinario oggi, aveva fatto alcune gare sul questo livello a inizio campionato, poi sembrava un po’ affaticato, ma rimane un giocatore straordinario: oggi aveva una marcia in più. Questa è un’ottima giornata per noi, abbiamo un’ottima classifica e la squadra gioca. Muriel? Ci devo lavorare ancora su di lui, può crescere ancora: può segnare ancora di più, ha potenzialità enormi. Più gioca vicino alla porta più può essere letale. La Champions? Per noi è un’esperienza per crescere, per fare ancora meglio in campionato. Ora vogliamo fare bene nelle prossime tre gare in Europa: l’importante non è snaturare la nostra mentalità. Scudetto? No, solo la Juventus può perderlo. Poi ci sono Inter e Napoli e altre squadre, il campionato è solamente all’inizio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy