Atalanta, Gasperini: “Noi passati sotto un treno senza farci niente. Siamo furibondi”

Parla il tecnico della Dea

di Redazione ITASportPress

L’allenatore dell’Atalanta Gian Piero Gasperini parla ai microfoni di Sky dopo la grande vittoria contro il Napoli: “Vincere una partita così ti consente di ricevere una grande spinta in vista della gara contro il Real Madrid, sfida dove ci arriveremo con entusiasmo e morale alto. Sono come uno che è passato sotto un treno e non si è fatto niente. Abbiamo rischiato di brutto oggi, è andata bene così. L’abbiamo vinta perché abbiamo creato tanto, ma la partita era una trappola. Questo tipo di partite di cartello sono molto difficili, è stata davvero una gara pesante”. Poi Gasperini si infuria sull’arbitraggio: “La direzione di gara stasera è stata pesantissima, così come lo era la partita visto che avevamo davanti un grande avversario. Rigore su Pessina? Questo è un episodio, ma ce ne sono tanti altri ed è stato difficile sopportare questo arbitraggio. Oggi siamo passati sotto un treno ma non ci siamo fatti niente. I ragazzi sono tornati negli spogliatoi ed erano furibondi”.

Gasperini
Gasperini (getty images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy