Atalanta, Ilicic: “Anno top per tutti, il ricordo più bello col Sassuolo. Adoro Bergamo”

Atalanta, Ilicic: “Anno top per tutti, il ricordo più bello col Sassuolo. Adoro Bergamo”

Anche lo sloveno ha parlato a Bergamo Tv

di Redazione ITASportPress
ilicic

Oltre al Papu Gomez e al tecnico Gasperini, a Bergamo Tv è stato intervistato anche l’attaccante Josip Ilicic, autore di una doppietta show nel 5-0 al Milan: “L’anno è stato speciale per tutti, è stato fatto qualcosa di straordinario e vogliamo ripartire forte nel 2020. Ho avuto qualche problema fisico negli ultimi tempi, ma il passato è passato, non ci voglio tornare. Per quanto riguarda quello che verrà, non ho promesse da fare, vado avanti a sensazione: ho imparato tanto quando ho avuto la malattia, vivo ogni giorno come se fosse l’ultimo“.

E ancora: “Agli Europei non ci sarò e all’eliminazione ci sono rimasto un po’ male, ci tenevo ad esserci. Però il calcio è questo, le colpe sono nostre, adesso dobbiamo pensare al Mondiale – ha continuato Ilicic, poi tornato sulla Dea -. Col Sassuolo il ricordo più bello, era una partita difficile: l’ultima gara non si è mai al top, dopo il primo tempo è stata durissima. Vincere è stata soddisfazione inspiegabile, è stato meraviglioso. Sono davvero legato a Bergamo, città e tifosi, e ho capito fosse luogo per me perfetto. Una tifoseria simile non l’ho mai vista, e di ambienti caldi ne ho vissuti! Mi impegno al massimo per rappresentare la società al meglio”.

Sul Valencia: “Ho già giocato contro di loro, sarà tosta ma possiamo farcela. Non mi sorprendere essere tra le 16 top d’Europa, ero molto contento per la reazione dopo Zagabria”..

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy