ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

IL COMMENTO

Atalanta, Marino: “Americani un’opportunità ma resterà nostro DNA”

Atalanta Marino (getty images)

Parla il dg della Dea

Redazione ITASportPress

Umberto Marino, dg dell'Atalanta, ha avuto modo di rispondere ad alcune domande prima della sfida odierna contro la Fiorentina. Il dirigente nerazzurro ha parlato a Sky Sport soprattutto in merito alla cessione del 55% della Dea agli americani.

CESSIONE - "È una grande opportunità. C'è una partnership con uomini di sport prima che investitori. Credo che questo voglia dire che l'Atalanta resterà competitiva con una visione più ampia mantenendo il nostro DNA", le parole di Marino. "Se hanno sposato questo modello è perché l'hanno apprezzato. La famiglia Percassi è cresciuta sui campi di Zingonia e i nostri nuovi partner sanno quanto è importante mantenere in alto la squadra". "Messaggio ai tifosi? Dico che il punto di partenza è la permanenza dei Percassi che restano alla guida dell'Atalanta. Questi sono partner che sono uomini di sport prima che investitori e deve rassicurare tutti. L'idea è di essere più forti sempre, in Italia e in Europa. Questa è la condizione e l'obiettivo".

SERIE A - Passando al calcio giocato e al mercato: "Operazioni in attacco? Il nostro mercato si è concluso il 31 gennaio. Abbiamo una rosa ampia. Chiediamo al mister ulteriori alchimie tattiche". E sulla sfida contro la Fiorentina: "Match importante e decisivo per la Champions? L'ho detto qualche settimana fa. Ci sono tante squadre, anche la Fiorentina, la Roma e la Lazio perché il campionato è lungo e ci possono essere sorprese. E' il campionato europeo più competitivo".

 Mario Pasalic, Atalanta (Getty Images)
tutte le notizie di