Atalanta, Muriel: “Voglio essere come Firmino. Gasperini? Un martello…”

Atalanta, Muriel: “Voglio essere come Firmino. Gasperini? Un martello…”

L’attaccante si confessa

di Redazione ITASportPress

Intervista a Luis Muriel sulle pagine del Corriere dello Sport di quest’oggi. L’attaccante dell’Atalanta protagonista in Champions nell’ultimo match contro la Dinamo Zagabria ha parlato della sua esperienza alla Dea, del suo modo di giocare e delle richieste del mister.

COME FIRMINO – Il colombiano è già molto esperto, ma vuole migliorarsi e diventare come un altro grande big: “Sto seguendo Gasperini e voglio diventare come Firmino. Per me è il migliore, perché non segna 40 gol ma riesce sempre a mandarti in porta”, ha ammesso Muriel. “Mi manca un po’ di continuità e su questo mi sta aiutando tantissimo il mio allenatore”. E a proposito del tecnico: “Gasperini è un martello vuole che parta sempre in diagonale per arrivare al tiro”. E sul connazionale Zapata: “In campo è una belva ma fuori è un pezzo di pane”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy