Atalanta, Percassi: “Annata storica: eravamo pivelli, ora riceviamo complimenti da tutti”

Atalanta, Percassi: “Annata storica: eravamo pivelli, ora riceviamo complimenti da tutti”

Le parole del presidente nerazzurro al pranzo coi giornalisti per Natale

di Redazione ITASportPress

Un’annata trionfale per l’Atalanta, che continua a stabilire record su record. Dal terzo posto in Serie A, e quindi la qualificazione alla fase a gironi di Champions League, fino alla conquista degli ottavi di finale della stessa competizione europea, nonostante sia la prima partecipazione della storia. Ne sottolinea i caratteri il presidente della Dea Antonio Percassi al pranzo coi giornalisti per gli auguri di Natale: “Stiamo chiudendo un 2019 storico, incredibile – ha detto il numero uno nerazzurro -. A maggio il traguardo mai ottenuto della Champions, ma ricordiamoci anche lo Scudetto Primavera dopo anni che non accadeva. E poi gli ottavi grazie al miracolo sportivo con lo Shakhtar: ieri ci siamo accorti ai sorteggi quanto sia stimata l’Atalanta, da pivelli ora riceviamo molti complimenti per gioco e risultati. Io appaio spesso davanti ai media, ma il merito è di mio figlio Luca, amministratore delegato. E ringraziamo ancora una volta la tifoseria”. Il messaggio di Percassi.

ATALANTA: CHE FINE FARÀ KULUSEVSKI?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy