Atalanta, Percassi: “Con la Lazio subito un furto. Champions? Faremo di tutto per giocare a Bergamo”

Atalanta, Percassi: “Con la Lazio subito un furto. Champions? Faremo di tutto per giocare a Bergamo”

Il presidente dei nerazzurri ha commentato la splendida stagione della sua squadra a Bergamo Tv

di Redazione ITASportPress
Percassi

È stata una stagione da incorniciare, quella appena conclusa dall’Atalanta. I nerazzurri, al termine di un campionato strepitoso, hanno conquistato la qualificazione alla prossima edizione della Champions League grazie al terzo posto finale. Un’annata che sarebbe potuta diventare ancor più memorabile in caso di vittoria della Coppa Italia, dove invece, in finale, è arrivato il ko con la Lazio. E proprio sulla gara dell’Olimpico è tornato a parlare il presidente dei nerazzurri Antonio Percassi ai microfoni di Bergamo TV.

FURTO  E RECORD– “Con la Lazio in Coppa Italia abbiamo subito un furto e dopo la finale ho parlato con la squadra. È stata comunque una stagione straordinaria, inaspettata. Abbiamo battuto tutti i record giocando un bel calcio”.

FUTURO – “Per la Champions serve qualità ed esperienza: un modello da seguire sarebbe quello dell’Ajax. Dovremo portare a Bergamo giocatori di qualità e di prospettiva, ma se dovesse capitare un colpo alla Ilicic, beh, lo facciamo domani mattina. Il mercato europeo però non è semplice ed è cambiato: il mercato inglese ha infatti fatto sballare tutto, con cifre difficili da sopportare. Prendere calciatori di qualità non è facile”.

QUESTIONE STADIO – “A Bergamo non possiamo giocare in Europa. Noi però stiamo facendo degli sforzi per giocare nella nostra città. Se fanno giocare a Sarajevo non capisco perché non si possa giocare a Bergamo…”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy