Atalanta, Percassi: “Su Gasperini ho bluffato. Champions? Quando ho visto la finale ho pensato che…”

Atalanta, Percassi: “Su Gasperini ho bluffato. Champions? Quando ho visto la finale ho pensato che…”

“Per una squadra di provincia come la nostra è un sogno incredibile”

di Redazione ITASportPress
Percassi

L’Atalanta si gode i frutti della stagione incredibile appena conclusa e a margine della “camminata nerazzurra” organizzata a Bergamo con i tifosi, il patron Antonio Percassi ha rilasciato alcune dichiarazioni riportate da calciomercato.com.

L’entusiasmo è incredibile attorno ai nerazzurri e le immagini pubblicate dallo stesso club sui canali social della squadra ne sono la conferma. Terzo posto in classifica e Champions League da disputare nella prossima stagione “un sogno incredibile” come il presidente ha confermato.

“All’inizio della Finale di Champions, ieri sera, ho pensato che già solo l’idea di affrontare una competizione del genere è fantastica. Uno spettacolo a livello mondiale, per una squadra di provincia come la nostra è un sogno incredibile e non mi sembra ancora vero…”, ha detto Percassi che sulla possibilità di giocare la competizione a Bergamo ha aggiunto: “Champions in città? Sono fiducioso, quello è un altro sogno. Non posso dire molto a riguardo, il cantiere sta andando avanti alla grande. Gli stadi che ospiteranno le competizioni sono stati decisi, verranno rivelati nei prossimi giorni”.

GASP E MERCATO – “Su Gasperini ho bluffato. Avevo detto che dovevamo ancora decidere, ma ci eravamo già abbracciati trovando un accordo, ci siamo parlati decidendo cosa fare, ma non posso rivelarvi tutto. Stiamo sondando le cose per allestire una squadra competitiva, siamo già al lavoro”. E a proposito di mercato: “Luca (Percassi ndr) è andato in Germania? Si, lo confermo, ma solo per divertirsi. Lazzari e Petagna? Sono tante le piste che seguiamo, tanti nomi, ci sono tante cose che bollono in pentola. Cornelius a Bergamo? E’ ancora un nostro giocatore, è venuto a respirare l’aria della festa in città”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy