Atalanta stellare: schianta la Lazio all’Olimpico 4-1 e vola in testa

I bergamaschi sono a punteggio pieno

di Redazione ITASportPress
Atalanta

L’Atalanta non si ferma. Dopo la trionfale trasferta di Torino, ecco una nuova straripante esibizione a Roma contro la Lazio. I nerazzurri dominano il primo tempo e chiudono la pratica nella trasferta. Il risultato finale è eloquente: 4-1. I bergamaschi sono a punteggio pieno dopo due turni e volano in testa alla classifica. Esce ridimensionata la Lazio di Inzaghi a cui non è riuscita la rimonta di un anno fa.

Gasperini Atalanta (Getty Images)

LA PARTITA

Ritmi altissimi fin dall’inizio. La Lazio dà l’impressione di riuscire a rendersi più minacciosa, come testimonia la conclusione a botta sicura dopo 6 minuti da parte di Immobile: decisiva la deviazione del difensore Palomino. Con il passare dei minuti l’Atalanta prende campo e diventa sempre più pericolosa. Al 10′ il risultato si sblocca a favore della Dea: sponda di testa di Palomino per Gosens che si inserisce e batte Strakosha. La Lazio prova a reagire, ma la manovra si fa più lenta, complice anche un certo nervosismo. Al 32′ l’Atalanta trova il raddoppio. Stavolta è Gosens a vestire i panni dell’assist-man, con un cross perfetto sul secondo palo dove si avventa in solitaria Hateboer. Piattone vincente sotto la traversa e 2-0. I biancocelesti vanno in tilt e, dopo aver sprecato la rete della speranza, sbagliano il disimpegno che lancia nuovamente l’Atalanta: stavolta Gomez riceve palla in area, salta Acerbi e insacca. Nella ripresa la Lazio riapre l’incontro con Caicedo, bravo a infilarsi tra i centrali e a eludere l’intervento di Sportiello. Immobile si divora la rete del 2-3 poco dopo e gli uomini di Inzaghi vengono puniti da una magia di Gomez che infila Strakosha con un missile sotto l’incrocio dei pali. Finisce 4-1. L’Atalanta non smette di divertire.

SUPER GOMEZ

Papu Gomez Atalanta (Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy