Bari, l’ex Kutuzov: “Con De Laurentiis sarà la seconda squadra del Napoli. Su Ventura…”

Bari, l’ex Kutuzov: “Con De Laurentiis sarà la seconda squadra del Napoli. Su Ventura…”

“Non so se gli convenga farla arrivare in Serie A”

di Redazione ITASportPress

L’ex attaccante del Bari Vitali Kutuzov, intervistato da Tuttobari.com, ha detto la sua sulla nuova gestione che vede Aurelio De Laurentiis proprietario del club pugliese. L’ex calciatore si è detto perplesso sul nuovo corso e non ha risparmiato qualche critica.

SUCCURSALE – “Mi dispiace perché credo che con De Laurentiis il Bari rimarrà sempre una seconda squadra del Napoli. Non so se gli convenga farla arrivare sino in Serie A. Spero che l’amore della tifoseria lo spinga a non fermare la squadra in B ma a portarla in palcoscenici prestigiosi”.

VENTURA – Un pensiero anche a chi il Bari lo ha allenato e ha fatto davvero bene, ma che non è riuscito a ripetersi anche con la Nazionale, Giampiero Ventura: “Lui è un allenatore che deve lavorare. Il grosso limite, in azzurro, è stato quello di avere giocatori già formati, che non davano la possibilità di lavorare. Chi guida la nazionale non è un allenatore, ma un manager, e lui è uno che ha bisogno do stare sul campo. Aveva anche difficoltà nella rosa, non c’erano i Maldini, Totti e Pirlo, erano buoni giocatori ma non aveva la possibilità di scegliere fra i migliori al mondo”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy