Benevento, Inzaghi: “Ecco cosa ho detto alla squadra quando la Juventus ha rinunciato a Ronaldo”

Il tecnico delle Streghe è uno dei protagonisti della stagione

di Redazione ITASportPress

Straordinario campionato sinora del Benevento che si trova al decimo posto in classifica e con ben otto punti di vantaggio sulla terzultima in Serie A. Il merito sicuramente è dei calciatori ma a fare la differenza è anche Pippo Inzaghi che ha consentito alla squadra campana di crescere sul piano mentale. Alla Gazzetta dello Sport Inzaghi ha parlato anche di “dimostrazione della maturità di questa squadra – racconta Pippo -. Adesso il Benevento sa quando deve stare compatto, quando è il momento di spingere, quando bisogna raddoppiare le chiusure. Ci siamo guadagnati il rispetto di tutte le formazioni. La strada per la salvezza è ancora lunga, credo che club come Torino e Genoa siano destinati a risalire la classifica, però noi ci siamo e sono felice per il presidente Vigorito, il d.s. Foggia e i tifosi che ci mancano e che speriamo di riabbracciare presto allo stadio. E che orgoglio a Udine: temevo la partita per il valore degli avversari e perché noi eravamo molto stanchi. Avevo però chiesto ai ragazzi di chiudere bene l’anno: ce lo meritavamo dopo tutto quello che avevamo fatto in Serie B prima e in A poi. E loro sono stati bravissimi».

Benevento
Benevento (getty images)

Adesso può raccontarlo. Quando la Juve non ha convocato Ronaldo per la gara contro di voi, lei nello spogliatoio ha detto: «Ci snobbano, fate vedere cosa sappiamo fare».

«Eheheheh… Lei sa che mi piace motivare la squadra. Quella sera abbiamo dato il 120%, ma succede sempre. E infatti corriamo il rischio di un calo fisiologico, però ci alleniamo duramente per evitarlo».

Si riparte con Benevento-Milan: per lei, non una partita qualunque.

«Non lo sarà mai, anche se sfidare mio fratello è stato più difficile. Sono contento per il Milan, credo possa lottare per lo scudetto fino alla fine. E sono felice per i suoi tifosi che resteranno per sempre nel mio cuore e che ogni giornata, ne sono sicuro, si informano del risultato del Benevento».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy