Benevento, Inzaghi: “Punteggio troppo severo e oggi noi fatto bene senza molti titolari”

Il tecnico delle Streghe analizza il ko del Vigorito

di Redazione ITASportPress

Sconfitta netta nel punteggio del Benevento piegato dall’Atalanta al Vigorito. Il tecnico giallorosso Inzaghi ai microfoni di Sky analizza il k.o interno: “Oggi avevamo tanti assenti e non si può dare questo vantaggio a una Atalanta che è da Champions League. Il punteggio è troppo severo e sul 2-1 potevamo anche rientrare in partita avendo sfiorato il 2-2. Ma oggi c’è tanto di buono e lo spirito e la voglia i ragazzi l’hanno messa in campo. La squadra è stata brava a riequilibrare il risultato ma poi siamo stati puniti e dopo il terzo gol siamo usciti dal match. I loro cambi sono devastanti ma ripeto sono felice per la prestazione contro una squadra fortissima e anche per l’esordio di Pastina un 2001 che ha fatto una buona gara. Ilicic è un calciatore straordinario ma io non avevo difensori e non potevo mandare giovani allo sbaraglio dal 1′. Andiamo avanti con fiducia tenendo alta la concentrazione per rendere la vita difficile a tutti”.

(Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy