Benevento, Maggio: “Covid? Ho molta paura. Tanti giocatori hanno dei figli a casa”

Parla l’ex difensore del Napoli

di Redazione ITASportPress

Christian Maggio, difensore del Benevento, ha parlato della buona partenza dei campani con le due vittorie ottenute contro Sampdoria e Bologna. Il rendimento del club però non è stato l’unico argomento affrontato dall’ex calciatore del Napoli, che si è soffermato anche sulla questione relativa al Covid-19.

LE PAROLE DI MAGGIO

Maggio, getty images

“Se ne stanno sentendo tante, io ho molta paura – ha svelato Christian Maggio – fortunatamente noi siamo controllati e qui al Benevento abbiamo uno staff molto preparato. Dobbiamo stare veramente molto attenti, molti di noi hanno una famiglia e dei figli a casa.

SUL NAPOLI – “Lo vedo molto bene in questa stagione, lotterà fino alla fine. Hanno cambiato molto negli ultimi mesi ma questo è segno che la società vuole proseguire a far bene nel corso degli anni”.
LUKAKU – Il difensore ha poi parlato della partita persa contro l’Inter, anche grazie al contributo del gigantesco attaccante nerazzurro: “Non è contro squadre come l’Inter che dobbiamo raccogliere i punti necessari per raggiungere il nostro obiettivo, però dobbiamo fare il meglio possibile contro chiunque – ha spiegato Maggio. “Loro sono veramente forti, faranno molto bene in questa stagione”.
INZAGHI – Poi una battuta sul tecnico del Benevento: “È bello avere Inzaghi come mister, vorrebbe scendere anche lui in campo con noi. È sempre il primo quando si tratta di lavorare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy