Benevento, Vigorito: “Inzaghi si riposa in allenamento. Se sta fermo si stressa. Sulla Serie A…”

Parla il patron delle Streghe

di Redazione ITASportPress
Foggia

Interventuo ai microfoni di Rai Radio 1, il patron del Benevento Oreste Vigorito ha fatto il punto sulla sua squadra in vista dell’inizio della nuova stagione che vede il suo club neo promosso in Serie A. Dal mister Pippo Inzaghi fino al grande mercato messo in atto fino ad oggi dalle Streghe.

Benevento: il punto del presidente Vigorito

Inzaghi Benevento (getty images)

Sull’esordio con l’Inter rimandato: “Pippo non stacca mai la spina, ha sempre voglia di giocare. Si riposa in allenamento: quando non lo fa si stressa”, ha spiegato Vigorito che vedrà la sua squadra iniziare con la seconda giornata. “Anche tre anni fa abbiamo iniziato con la Sampdoria: perdemmo 2-1 andando in vantaggio. Speriamo che il risultato finale questa volta sia diverso”.

Sull’assenza dei tifosi e il mercato: “L’assenza del pubblico sarà un grandissimo danno per una società come la nostra, che si affida tanto ai tifosi. Per loro sarà una rinuncia notevole. E non parliamo delle conseguenze economiche: nel girone di andata abbiamo Juventus, Inter, Milan in casa. Subiremo un danno economico rilevante, speriamo che la cosa si possa normalizzare nel girone di ritorno”. E sul mercato: “Glik, Lapadula e Caprari sono colpi che portano esperienza e qualità. Dalla vecchia esperienza in Serie A abbiamo capito che servono questi calciatori. La Serie A non è una festa a cui partecipiamo ma che dobbiamo organizzare. Stiamo provando a portare a casa giocatori di esperienza e nel pieno della maturità. Sono curioso di vedere i nuovi acquisti all’opera, mi auguro che ne arrivi qualcun altro. Dabo per esempio è un nome caldo, anzi caldissimo”.

TRASPARENZE PICCANTI PER COMPAGNA DI CALCIATORE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy